Degustazioni, esperienze e approfondimenti: un successo il Wine Day 2019

by / martedì, 02 Aprile 2019 / Published in Consigli

Si è conclusa l’undicesima edizione del Wine Day.
Anche quest’anno l’evento dedicato al food & beverage è stato un successo, in termini di qualità dei prodotti proposti, di esperienze sensoriali e di risposta del pubblico, sempre più numeroso.

Le cantine hanno proposto le loro migliori etichette e fatto degustare i loro vini frizzanti, bianchi e rossi. Sono stati descritti i profumi, il metodo migliore di decantazione del vino e di servizio. Le degustazioni food hanno permesso ai visitatori di avere uno chef accanto che ha svelato segreti e trasmesso conoscenze utili a conquistare il cliente durante la colazione, l’aperitivo, il pranzo e la cena. I birrifici, con birre selezionate e artigianali, hanno interpretato le esigenze più specifiche degli appassionati del luppolo.

Wine day è l’evento studiato per dare vita a momenti di confronto professionale, nuove idee e soluzioni per gestori di bar, ristoranti e alberghi. Wine day ha dimostrato anche quest’anno di essere un appuntamento di formazione e crescita per tutti gli operatori del settore Ho.re.ca. perché “Con Eurobevande è più semplice”.

Il pubblico

Composto da professionisti del settore della ristorazione e della ospitalità proveniente dal Friuli e dal Veneto, il pubblico ha confermato l’importanza del Wine Day come momento di confronto, scoperta di territori, gusti e sapori unici. Durante tutta la giornata è stato possibile vivere un percorso esperienziale dalla colazione al dopo cena, all’insegna di formazione, novità ed eccellenze enogastronomiche e brassicole.

I numeri del Wine Day 2019

– un migliaio di professionisti Ho.Re.Ca. partecipanti
– 3 aree tematiche dedicate a vino, birra e food
– oltre 70 espositori
– oltre 3000 bottiglie di vino
– 90 varietà di birra degustate
– 120 metri dedicati all’esplorazione di cantine vinicole, birrifici e aziende alimentari
… e molto altro

Le donazioni all’Area Giovani del CRO di Aviano

Durante l’evento per i partecipanti è stato possibile devolvere un’offerta alla sezione Giovani del CRO (Centro di Riferimento Oncologico) di Aviano (Pordenone). L’Area Giovani è uno spazio all’interno dell’istituto di ricovero e cura a carattere scientifico dedicato alla cura degli adolescenti e dei giovani adulti che necessitano di ricovero, cure radioterapiche e visite di controllo. Nata nel 2007 l’Area Giovani è specializzata nelle cure oncologiche fornendo assistenza a livello sanitario e relazionale.
Per info: www.areagiovanicro.it



TOP